A Place lo slalom di Zell Am See. Nani sesto, ottavo Sala

Primo, by night, dei due slalom di Coppa Europa in programma a Zell Am See, Austria, e una buona gara per gli azzurri. Nel giorno del francese Francois Place, Roberto Nani, gigantista di Coppa del Mondo che vuole risalire la china anche tra le porte strette, termina sesto. Tommaso Sala, portacolori della squadra B e ultimo anno di categoria Giovani è brillante ottavo. Sul podio con il transalpino ci sono lo svizzero Markus Vogel a 32 centesimi dal transalpino e il croato Matej Vidovic terzo a sei decimi, al primo podio nel circuito continentale.

PAROLA A NANI – In classifica poi quarto il tedesco Stefan Luitz, quinto lo svizzero Marc Rochat e sesto appunto il livignasco Nani che afferma: «Una buona gara, sono sulla strada giusta. Peccato solo aver perso il podio per otto centesimi, ma domani parto nei trenta. Non solo gigante, voglio essere competitivo nella massima serie anche fra le porte strette». Settimo il croato Istok Rodes, al via con il 60, ottavo come già accennato Sala. Per il brianzolo, quarto nel primo gigante di Folgaria il secondo ottavo posto quest’anno in slalom nel circuito continentale.

GLI ALTRI ITALIANI – Il romano della squadra B Giordano Ronci è ventunesimo, unico a salvarsi. Attardato l’azzurrino Alex Hofer quarantatreesimo, come il finanziere Stefano Baruffaldi due posizioni più indietro. Out la prima manche i C Federico Liberatore e Hans Vaccari, oltre al B Fabian Bacher. L’azzurrino Davide Da Villa non qualificato per la seconda manche, mentre nella seconda sessione deraglia l’atleta di interesse nazionale Andrea Ballerin e il vincitore del secondo gigante di Folgaria, il punto di forza del gruppo Coppa Europa Simon Maurberger. Domani un altro slalom.

Altre news

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...

Gran finale all’AlpeCimbra: doppietta per Giada D’Antonio

Due su due. Giada D’Antonio ha concesso il bis a Folgaria e ha chiuso in trionfo la sua esperienza alla 52ª edizione dell’AlpeCimbra Fis Children Cup. Dopo il successo conquistato in gigante, la promettente atleta di San Giovanni al...