Pinturault: ‘Non mi aspettavo l’annullamento del gigante’

La cancellazione del gigante di Adelboden non è stata accettata volentieri da Alexis Pinturault. Il transalpino non si aspettava l’annullamento e si è detto sorpreso. «Sono rimasto sorpreso, abbiamo fatto la ricognizione e al mattino non era troppo brutta la pista», ha riferito a Ski Chrono. Pinturault ha scoperto che la gara era stata annullata quando ormai stava effettuando il tradizionale riscaldamento. «Certamente avremo altre occasioni per tornare ad Adelboden – ha proseguito -. Certo, la federazione internazionale non è stata tanto buona, sapevano che le condizioni erano precarie, che le previsioni meteo non erano buone, che era prevista pioggia, ma tutto questo non gli ha impedito di dare ‘semaforo verde’».

SECONDO NEL 2015 – Pinturault in questa stagione non è ancora salito sul podio. Ha come miglior risultato il quinto posto ottenuto nell’opening di Soelden e un altro quinto posto nel parallelo in Alta Badia. Lo scorso anno, ad Adelboden, il francese che vive a Courchevel salì sul secondo gradino del podio, alle spalle del solito Marcel Hirscher. Tra poco più di mezz’ora prenderà il via nello slalom con il pettorale numero 8.

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news