Alexis Pinturault ©Agence Zoom

Alexis Pinturault è al comando dopo la prima manche dello slalom gigante di Adelboden. Sul mitico Chuenisbaergli, ripido e pieno di dossi, il transalpino ha fatto la differenza. È partito con l’1, senza riferimenti, ma facendo comunque una grande manche. Un missile nel tratto conclusivo, nessuno si è riuscito ad avvicinare. ‘Pintu’ comanda con 64/100 sull’austriaco Philipp Schoerghofer, mentre Marcel Hirscher è terzo a 70/100. Anche oggi il campione austriaco non è apparso così brillante. È comunque lì davanti, anche se a sette decimi dal rivale.

DISTACCHI PESANTI – I distacchi poi aumentano sensibilmente: il quarto in classifica è già sopra il secondo. È Kristian Leif Haugen a 1”19, seguito subito dietro dal compagno di squadra Henrik Kristoffersen.

Luca De Aliprandini ©Agence Zoom
Luca De Aliprandini ©Agence Zoom

NONO FINFERLO – Il migliore degli azzurri è Luca De Aliprandini, nono a 1”80. Roberto Nani sembra essere in lieve ripresa, è dodicesimo a 2”43, quindicesimo il marebbano Manfred Moelgg. Sbaglia pesantemente alla terza porta Florian Eisath. L’azzurro ha comunque concluso la manche, ma accusa un distacco di 2″56, è 17°. Riccardo Tonetti è 27°, fuori dai trenta Andrea Ballerin e Tommaso Sala, out Hannes Zingerle e Simon Maurberger.

CLASSIFICA PRIMA MANCHE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.