Sara Dellantonio nello slalom di Pila
Sara Dellantonio nello slalom di Pila ©Andrea Chiericato

Una prima giornata a metà. A Pila è andata in scena la Combinata Alpina valida per il Gran Premio Italia. Ma il programma non è stato portato a termine, non per questioni organizzative, ma per problemi di cronometraggio. Regolarmente disputata la discesa libera maschile e femminile, poi al pomeriggio solo la manche dello slalom femminile è stata portata a termine. Alle 15 la decisione di posticipare a domani la manche maschile perché il tempo necessario per svolgere correttamente la prova non c’era più. Uno slalom in rosa corso a singhiozzo, con continue interruzioni. Una gara portata a termine con fatica, ma portata a termine.

VINCE HOFERLa gara FIS è andata all’altoatesina delle Fiamme Oro Anna Hofer. L’atleta del 1988 ha vinto la combinata alpina in 2.10.03, precedendo di 20/100 la trentina delle Fiamme Oro, Sara Dellantonio. Terzo posto assoluto, a 30/100, per la piemontese Costanza Oleggini. Quarta la svizzera Natalie Hauswirth e quinta la veneta Sofia Pizzato.

GPI – La trentina Sara Dellantonio ha vinto la standing del Gran Premio Italia, davanti a Costanza Oleggini e alla veneta Sofia Pizzato, migliore Aspirante. Sul podio Aspiranti anche Jacqueline Fiorano e Carlotta De Luca.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Apertura di giornata con la manche maschile. Alle 9 sulla pista Nouva si svolgerà lo slalom che metterà la parola fine alla Combinata Alpina. Poi tutti sulla Bellevue, dove si svolgerà la discesa libera femminile e maschile valida per il GPI.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.