Parola alle azzurre – Karoline ricomincia dalla CdM. Riabilitazione ok

Quasi pronta, carica a mille e con lo sguardo rivolto anche agli imminenti esami universitari. Karoline Pichler prosegue al meglio la sua riabilitazione dopo l‘operazione al menisco del ginocchio destro avvenuta lo scorso gennaio: «Sto bene fisicamente, tutto sta andando per il verso giusto. Logicamente non sono ancora al 100%, però continuo ad allenarmi anche con una certa frequenza», ci dice la 20enne di Monte San Pietro. 

NEVE – Il ritorno sugli sci non è lontano, ma non c’è fretta: «Tornerò sugli sci quando sarò al 100% della forma fisica, sicuramente non prima. Quindi in teoria sei mesi dopo l’operazione, che coincideranno con la metà di luglio. Senza fretta, ma certo con tantissima voglia. Non voglio accorciare i tempi perché non cambia molto per me rimettere gli gli sci a giugno o luglio, l’importante è stare bene».  

GRUPPO WORLD CUP – Intanto Karoline ha già ricevuto una bella notizia, ovvero l’inserimento nel gruppo WC2 per la prossima stagione: «Non ho pensato molto alla squadra in cui sarei stata inserita, sinceramente – ammette – credevo solo di rimanere nominalmente in ‘B’, pur avendo il posto fisso e gareggiando poi in Coppa del Mondo, come capitato negli anni scorsi. Ma… meglio cosi, sono veramente contenta!». 

STAGIONE – Si è guadagnata il posto fisso in gigante per il circuito maggiore attraverso la Coppa Europa, nonostante l’infortunio e affronterà dunque la prima stagione piena in Coppa del Mondo (è già andata a punti a dicembre 2014 nel gigantei di Kuehtai) a partire da ottobre: «L’ultima stagione è stata fantastica anche se ovviamente… troppo corta. Ma ho imparato tanto, sia dal punto di vista tecnico che mentale. Credo di essere cresciuta, anche con l’infortunio. Il posto fisso in gigante era un obiettivo, l’abbiamo ottenuto, ma certo va considerato solo un punto di partenza, non un traguardo». 

ESAMI – Ora c’è tempo anche per pensare… all’Università. «Continuo la mia riabilitazione con serenità e tantissima voglia di tornare sugli sci – conclude Pichler -. L’obbiettivo principale è stare bene e poi il resto arriverà da sé. Sono molto motivata, non vedo l’ora di iniziare la mia prima stagione intera in Coppa del Mondo. E adesso mi sto concentrando anche sugli studi, settimana prossima avrò esami importanti all’Università (studia Management all’Università di Brunico, ndr)».  

 

Ufficializzate le squadre per la stagione 2015/16, sono contentissima e anche un pó sorpresa di fare parte del gruppo WC2! Posted by Karoline Pichler on Giovedì 14 maggio 2015