Un argento tricolore junior nel parallelo sulle nevi di casa di Campo Felice seguito da un settimo posto nello slalom. Occhio a Riccardo Allegrini. Romano di Subiaco, classe 2000. Allegrini è tornato definitivamente, si è messo alle spalle infortuni e cambio di categoria. Entrambi, piò o meno, traumatici. Allegrini graffia, lascia il segno, morde. Anche nello sci che conta. E lo fa proprio davanti alla sua famiglia, quella della neve: davanti a papà Giuseppe, Andrea e Nanni Truddaiu, a Franco. Riccà c’è. E che la favola abbia inizio. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.