Petra Vlhova ©Agence Zoom

Tra messaggi e tecar prima di scendere in pista, Petra Vlhova torna al successo nel parallelo di St. Moritz, vincendo la finale con la svedese Anna Swenn Larsson, una vittoria di misura, soli due centesimi, ma tanto basta. Sul terzo gradino del podio l’austriaca Franziska Gritsch a segno nella ‘finalina’ sulla slovena Meta Hrovat. Gritsch che negli ottavi aveva eliminato Marta Bassino per soli tre centesimi, mentre nei quarti aveva superato Federica Brignone che ha pagato a caro a prezzo un errore sul salto. La valdostana alla fine è sesta e così sale al secondo posto nella generale, superando Viktoria Rebensburg. Fuori negli ottavi Irene Curtoni con Anna Swenn Larsson; ai sedicesimi Sofia Goggia con Lena Duerr (davanti per due centesimi).