Petra Vlhova si è fermata nell’allenamento di sabato in Val Gardena a causa di un infortunio alla tibia che aveva lesionato in tre occasioni dal 26 ottobre, prima poi con una caduta nel warm-up della gara di Sölden e poi due volte a Levi con un’inforcata in slalom durante il camp di allenamento e con la caduta della seconda manche della gara. Dopo ogni botta la tibia destra è stata curata, ma l’uso continuo di uno stivale ha causato un’infiammazione tibiale nella periostite. Così è arrivata la decisione dello staff guidato da Livio Magoni e dalla stessa Petra di fermarsi e prendersi cura della tibia e partecipare solo al parallelo di St.Moritz, per valutare poi la presenza alle prove successive di Courchevel, Val d’Isére e Lienz.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.