Peter Fill 'impressionante' a Wengen

Quinto tempo nella prova vinta da Cuche, secondo Heel

Nella prima prova cronometrata della discesa di Wengen sorridono gli azzurri. Sorridono soprattutto i due ‘convalescenti’ che a questo punto sono davvero guariti: il miglior tempo lo ha firmato Didier Cuche, ma a soli nove centesimi troviamo Werner Heel in seconda posizione, e soprattutto a 32 centesimi, Peter Fill, quinto dietro a Carlo Janka e Georg Streitberger, terzi con lo stesso tempo a 28 centesimi da Cuche. Undicesimo Staudacher, quindicesimo Thanei, venticinquesimo Innerhofer; 42° Paris, 46° Casse, 56° Marsaglia, 57° Pieruz, 67° Moelgg, out Patscheider.
«Prova vera – ci ha spiegato il ct Claudio Ravetto – anche perché le previsioni dicono brutto tempo per domani: è stata anticipata e credo che tutti abbiamo voluto cercare subito le linee giuste. I due convalescenti? Werner non è mai stato ‘malato’: era fermo solo precauzionalmente, ha fatto una grande prova anche perché gli svizzeri la pista, magari a pezzi, ma tutti l’avevano fatta. Su Peter non ho parole: impressionante».

Altre news

Sestriere non dorme per allestire il gigante: lavoro incessante per garantire il grande spettacolo

Tanta neve lungo la strada, tanta neve al colle, ma nel primo pomeriggio è spuntato il sole a regalare una cartolina unica di Sestriere. L’inverno vero è arrivato, ma per gli uomini dell’organizzazione è partita la corsa contro il...

Gli azzurri pronti alle sfide del Critérium de la Première Neige

Il Critérium de la Première Neige a Val d’Isère, una classica sulla Face de Bellevarde. Si parte sabato con il gigante, domenica poi spazio allo slalom (9.30 e 12.30 gli orari delle due manche per entrambe le gare). Anche...

Michael Matt passa ad Augment

Si allarga il team Hirscher: Michael Matt ha deciso di lasciare Völkl (che aveva scelto a fine stagione dopo sette anni con Rossignol), per proseguire la stagione non con i Van Deer, ma con gli Augment (dove sono già...

Sestriere pronta per il gigante di Coppa del Mondo. Bassino pettorale 1, Brignone con il 4

La Giovanni Alberto Agnelli è tutta illuminata alle 5 del pomeriggio del venerdì, si continua a lavorare per preparare al meglio la pista in vista del gigante di sabato mattina. Nella notte e poi per tutta la mattina è...