Il podio del superG di La Thuile ©Agence Zoom

Federica Brignone brinda a un’altra grande gara, ma per solo un 1 centesimo non riesce a vincere nella sua La Thuile. A negarle una vittoria sulla 3-Franco Berthod è stata la figlia d’arte Nina Ortlieb che ha chiuso in 1’11″72. Brignone non festeggia fino in fondo, ma comunque fa un altro passo avanti nella classifica generale di Coppa del Mondo. La carabiniera di La Salle – che a fine premiazione ha fatto la passerella davanti a un pubblico comunque festoso – ora ha 1378 punti, contro i 1225 di Mikaela Shiffrin che rimane ancora seconda nonostante la sua assenza sempre più lunga. Ora il distacco tra Brignone e Petra Vlhova, che è sempre terza, è di 189 punti. 

Sul terzo gradino del podio è salita l’elvetica Corinne Suter che ha concluso a 7/100 dalla vetta e che ha già festeggiato la coppetta di discesa a Crans Montana. Altra giornata positiva per l’Italia: Marta Bassino si conferma sempre più veloce è chiude con un bel quinto posto, settima Elena Curtoni, 15a Francesca Marsaglia, 17a Laura Pirovano, 32a Nicol Delago, 42a Verena Gasslitter, fuori Valentina Cillara Rossi e Nadia Delago.