Origone è campione mondiale a Vars: sesto titolo nello sci di velocità. Bronzo Greggio

Simone Origone fa sei. Il jet azzurro per la sesta volta è campione del mondo di sci di velocità. Un’altra perla che si aggiunge a un palmares ricchissimo per il valdostano, 39 anni e ‘nonno della Fisi’, come più volte lui si è definito. Origone sulla rampa di Vars (Francia), dopo essere stato in testa nelle run di ieri, si è ripetuto nella finalissima iridata facendo segnare una velocità di 228,862 chilometri orari. Ha battuto il francese Simon Billy (227,592) e l’austriaco Klaus Schrottshammer (226,843). Nono Ivan, il fratello di Simone che è appena rientrato da un infortunio. Ci ha provato e ha chiuso con una velocità di 221,538 chilometri orari. 

Non riesce a confermare il titolo Valentina Greggio. L’azzurra è però medaglia di bronzo con la velocità di 218,314 chilometri orari. Oro e argento per le svedesi Britta Backlund (221,266) e Lisa Hovland-Uden (220,318). Alla gara ha partecipato anche l’austriaca Nicole Schmidhofer, quarta ma con obiettivo raggiunto: ha superato i 200 chilometri orari che si era prefissata e ha segnato i 217,590. 

Altre news

Quante medaglie vincerà la Svizzera ai Mondiali?

È sicuramente una delle squadre più competitive ai Mondiali di Courchevel/Méribel. Tanto che dei quattordici atleti della squadra maschile, previsti per la rassegna iridata francese, Swiss-Ski al momento ne ha inseriti solo nove, attendendo i risultati dell’ultimo slalom di Coppa...

Pinturault, Noel, Clarey, Worley: i francesi al via dei Mondiali di casa

Sono i Mondiali di casa e dunque i francesi vorranno fare bella figura. Occhi puntati prima di tutto sull’atleta di casa, visto che a Courchevel ha l’albergo di famiglia (l’Annapurna), vale a dire Alexis Pinturault. La prima gara iridata è...

Coppa Europa, Molteni sul podio nella seconda discesa di Orcieres. Quarto Zazzi

Seconda discesa di Coppa Europa in Francia, sulle nevi di Orcieres. Doppietta svizzera con il successo di Marco Kohler che chiude con 14 centesimi di vantaggio su Josua Mettler, mentre sul terzo gradino del podio sale Nicolò Molteni a...

Val di Fassa, Goggia e le azzurre della velocità preparano i Mondiali

Appena archiviata la 50a Marcialonga e la terza edizione della Fis Baltic Cup, la Val di Fassa torna a puntare l’obiettivo sulle Piste Azzurre, casa degli azzurri dello sci alpino, grazie alla collaborazione fino al 2026 con la Fisi. Per...