Orezzo, prima esperienza nell’indoor olandese per i children

Prima esperienza nell’impianto indoor olandese di Landgraaf per un gruppo di atlete ed atleti della categoria Ragazzi e Allievi dell’Orezzo, solida realtà orobica della Val Seriana. Un allenamento dedicato allo slalom, un modo per affinare la tecnica in questo periodo dove la preparazione entra nel vivo. Il gruppo dei children presenti è sotto la responsabilità di Emilio Belingheri, Giandomenico Caranoni e Mattia Galizzi.

NUMERI IN CRESCITA – «In Olanda solo una parte di children. Per il resto i numeri stanno tornando ad essere importanti. Abbiamo tutte le categorie, una sessantina di atleti da pulcini a juniores. Inoltre una cinquantina di master a dimostrazione di una realtà viva, in salute», fa sapere il faro del club, quell‘Efrem Merelli già tricolore assoluto di gigante nel 1983.

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.