Il podio del gigante parallelo ©Agence Zoom

Arriva un altro podio per la squadra italiana. Lo conquista Marta Bassino nel gigante parallelo di Sestriere, mostrando un’azione molto più sciolta rispetto al gigante di ieri. L’azzurra ha vinto il derby interno con la compagna di squadra Federica Brignone, sfruttando anche il vantaggio della pista blu, più veloce di quella rossa. Esulta Bassino, che in semifinale è stata eliminata dalla francese Clara Direz, poi vincitrice della finalissima. Brignone è invece uscita per soli 7/100 contro una sorprendente Elisa Moerzinger, austriaca che ha poi ceduto in finale per 22/100. E che non era mai andata in zona punti fino a questo momento. 

Patrick Farcoz e Marta Bassino

Così al quarto posto si è piazzata Federica Brignone, con quinta la bergamasca Sofia Goggia, eliminata ai quarti dalla Moerzinger e vincitrice della finale quinto-sesto posto contro Stjernesund. Tre azzurre nelle prime sei posizioni, insomma è il caso di ripeterlo: ancora grande Italia. 

Prime run positive anche per Laura Pirovano che ha passato il turno contro Alice Robinson (due volte per terra) e poi si è giocata fino in fondo un passaggio del turno contro la Stjernesund. Un gigante parallelo, il primo per il settore femminile, davvero amaro invece per tre delle grandi favorite. Nel primo turno è uscita Petra Vlhova, mentre subito dopo sono state eliminate anche Mikaela Shiffrin e Wendy Holdener. 

Brutta caduta invece per Aline Danioth, mentre stava sfidando Federica Brignone. L’elvetica è caduta malamente ed è stata trasportata in ospedale per accertamenti.