Stefano Gross in ricognizione a Schladming
Stefano Gross in ricognizione a Schladming ©Agence Zoom

Corea e Giappone, tre gare disputate tre podi azzurri. Dominik Paris in discesa, Christof Innerhofer in superG e la scorsa notte Massimiliano Blardone in gigante. Mancano solo gli slalomisti per fare un pokerissimo di podi in Oriente. Questa notte è in programma lo slalom speciale maschile, il penultimo prima delle finali di St. Moritz. La pista di Naeba non è tanto difficile. A differenza del gigante, molto vario, lo slalom si svolge su un tratto con pendenza media. Inoltre in questi giorni è caduta parecchia neve, il lavoro in pista non è mancato. Ci saranno sette azzurri al cancelletto di partenza. Il primo a partire sarà Stefano Gross con il 4, poi Patrick Thaler con il 10, Manfred Moelgg con il 19, Riccardo Tonetti con il 31, Andrea Ballerin con il 49, Roberto Nani con il 57 e Simon Maurberger con il 69.

GLI STRANIERI – Ad aprire la gara sarà il tedesco Fritz Dopfer, in testa dopo la prima manche del gigante, seguito dallo svedese Mattias Hargin e dal russo Alexander Khoroshilov. Continuerà l’infinito duello tra Marcel Hirscher e Henrik Kristoffersen, al via rispettivamente con il pettorale 5 e 6. Riflettori accesi non solo sulla coppetta di specialità ma anche per la Coppa del Mondo generale. Kristoffersen è primo in slalom con 680 punti, seguito da Hirscher a quota 500. Discorso inverso per la sfera di cristallo con l’austriaco che comanda con 1045 e il norvegese che insegue a 921.

ORARI E TV – Lo slalom si svolgerà durante la notte. Prima manche alle 2, seconda alle 5 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.