"Much" Mair: "Incapaci a gestire le gare di un giorno"

La parola al dt femminile dopo lo slalom olimpico

Con lo slalom sono finite le gare olimpiche: anche dalle porte strette nessuna medaglia. Se in superG Johanna Schnarf ha sfiorato il bronzo, dopo la prima manche dello slalom Nicole Gius era a tre decimi dal podio, ma la seconda sessione ha segnato un’altra debacle. Niente da fare nemmeno sulla Lower Dave Murray: "Bilancio negativo, non male la Nick, le altre mai in gara. Sono stati anni in cui le ragazze si sono tolte grandi soddisfazioni, il gruppo c’è, ma per le gare singole non ci siamo proprio. Parlerò con le ragazze e i tecnici, e anche con gli psicologi, poi vedremo cosa fare", ci dice il direttore tecnico dello sci alpino femminile Michael "Much" Mair.

Altre news

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...

Zenere: «Sono stati anni duri, ora avanti su questa strada»

Dopo la vittoria del gigante di Coppa Europa di Zinal, Asja Zenere finalmente esulta e ci dice: «Sono davvero felice. Mi sono passate tante cose in menta dopo che ho capito di aver vinto la gara. Del resto sono...