Mondiali Junior, oltre alle medaglie prestazione di squadra degli azzurri. Deflorian: «Mi è piaciuto l’atteggiamento»

Oltre le medaglie, prestazione di squadra dell’Italia nelle discese che hanno aperto i Mondiali Junior a Portes du Soleil. «Quando ne metti tre nei dieci, capisci che stai andando nella direzione giusta». Naturalmente soddisfatto il direttore tecnico giovanile, Paolo Deflorian. «Mi è piaciuto l’atteggiamento, la prestazione di carattere di tutta la squadra».

Dal settore maschile arriva l’argento per Gregorio Bernardi e il bronzo di Max Perathoner, oltre al nono posto di Leonardo Rigamonti. «Ripeto, bravi tutti: Gregorio ha rischiato qualcosa, andando sulle code sul salto prima del tratto finale, ma forse non ce l’avrebbe fatta comunque. Max ha sciato alla grande e anche Leonardo ha interpretato al meglio la gara al debutto iridato».

Al femminile un po’ di rammarico. «Beh, un po’ sì, ma si sa che un conto è la Coppa Europa, un conto una gara secca dove può esserci sempre l’outsider di turno. Non tanto l’austriaca che ha vinto, piuttosto la finlandese. Ma fa parte del gioco. Sara (Thaler, quarta a nove centesimi dal podio) sta comunque dimostrando il suo valore. E anche Matilde (Lorenzi, sesta) e Carlotta (De Leonardis, ottava) hanno espresso in gara quel qualcosa in più rispetto alle prove. Soprattutto Matilde che arrivava da un infortunio, era da pochi giorni che sciava in discesa e l’ha fatta soprattutto per riprendere confidenza in vista del superG».

SuperG in programma mercoledì mattina, abbinato poi allo slalom del pomeriggio per il team combined.

Altre news

Odermatt in Colorado fa 11 di fila: battuti Meillard e McGrath. Anche noi sorridiamo: De Aliprandini 5°, Vinatzer 6°

E sono 11 di fila. Chi ferma Marco Odermatt? Il fuoriclasse elvetico fa paura. Sulla Strawpile  di Aspen rischia ma vince. Qualche imprecisione nelle porte iniziali, poi un errore di linea e l'ultimo intertempo dietro a Meillard di 8...

1a run Aspen: Odermatt davanti ma Steen Olsen e Meillard vicini. 8° Vinatzer, 9° De Aliprandini

Prima manche ad Aspen per il primo dei due giganti in programma. E chi è davanti? Il solito Marco Odermatt ovviamente. Però dietro non sono lontani: a 12 centesimi dallo svizzero c'è il norvegese Alexander Steen-Olsen e a 19...

Kvitfjell: niente prove, salta la discesa. In Norvegia doppio superG femminile, si recupera una gara della Val di Fassa

Cambia il programma della Coppa del Mondo femminile, che continua a lottare contro il maltempo. Neve, nebbia e pure pioggia nella parte bassa stanno complicando i piani di Kvitfjell, dove questo fine settimana si sarebbero dovute svolgere una gara...

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...