Mondiali Junior: nel superG oro a Lara Colturi, bronzo ad Alice Calaba

La giornata d’oro di Lara Colturi: un superG disegnato alla perfezione, quello dei Mondiali Junior di St. Anton, precisa su tutto il tracciato, segnale del suo feeling anche con la velocità. Una vittoria netta la sua, con 65 centesimi di vantaggio sulla svizzera Stefanie Grob, oro in discesa. Ma sul podio c’è anche il tricolore italiano grazie alla valdostana Alice Calaba che grazie ad un finale di gara davvero performante (secondo tempo nell’ultimo settore) riesce a chiudere al terzo posto. Ma tanta Italia anche nelle prime dieci (ottimo segnale anche in chiave team alpine combined): quinta Vicky Bernardi a 1.35, nona Vittoria Cappellini a 1.75, decima Sara Thaler a 2.05. Nella top ten infine quarta la tedesca Emma Aicher a 1.08, sesta la statunitense Lauren Macuga a 1.38, settima la tedesca Katharina Lechner a 1.47, ottava la slovacca Rebeka Jancova a 1.60.

Alice Calaba ©GEPA pictures

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.