Manfred Moelgg ©Agence Zoom

Amarezza, tanta amarezza per Manfred Moelgg. Oggi pomeriggio il marebbano sarà operato a Bressanone dal dottore che lo curò già quando si ruppe il tendine d’Achille. Un brutto colpo per il veterano della nazionale italiana. Ieri, durante il gigante di Adelboden, si è rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Cosa ne sarà della sua carriera? È una domanda lecita, visto che in Alta Badia aveva dichiarato di aver corso il suo ultimo gigante sulla Gran Risa. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.