Midali: ‘Felice ed emozionata per la convocazione’

A Lienz ‘prima’ in Coppa per Roberta, campionessa italiana di slalom

E dopo Laura Pirovano in gigante (ricordando che a Lienz, nel 2007, esordì una certa Federica Brignone…) ecco la ‘prima’ in Coppa del Mondo per la bergamasca Roberta Midali, squadra ‘C’, Esercito, classe 1994, fresca di titolo italiano in slalom conquistato lo scorso marzo a Tarvisio davanti a Nicole Agnelli e Chiara Costazza. Anche l’Italia femminile, come Svizzera e Austria stanno facendo dall’inizio della stagione, comincia a mostrare il suo ricambio generazionale. In slalom ce n’è davvero bisogno.

MIDALI – «Ovviamente sono felicissima per la convocazione, emozionata e incrocio le dita – ci dice Roberta -. In slalom non sto sciando male ultimamente, vedremo. Dopo le gare di Coppa Europa in Norvegia ho partecipato ad alcune FIS (sempre sul podio tra gigante e ‘rapid gates’, Ndr) e poi mi sono allenata due giorni a San Candido, prima della giornata a Pozza di Fassa con la squadra ‘A’».

In bocca al lupo.

 

Uno due tre, cheese! ? #gopro Una foto pubblicata da Roberta Midali (@robertamidali) in data:

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news