Maze, addio o ritorno? La slovena si allena, ma il 7 gennaio a Maribor…

Lo scorso 28 marzo l’avevamo intervistata ad Airolo, in Ticino, assieme a Dominique Gisin, ed era stata chiara: «Ritorno? In questo momento sono in pace con me stessa. Magari… farò una gara per dire addio». In molti pensano che quella gara sarà… il prossimo 7 gennaio 2017, giorno del gigante femminile, prima delle consuete due gare nella storica località slovena di Maribor. La sua ultima in Coppa del Mondo? E gareggerà a tutti gli effetti o farà solo una passerella? Domande per il momento senza risposta. Ma a breve quella risposta potrebbe esserci.

LAVORO – Sempre difficile da decifrare, Tina Maze, campionessa slovena che in carriera ha vinto tutto, anche la Coppa del Mondo generale con il record di punti (2.414) nella stagione 2012-2013. E ora, dopo un anno di stop, a 33 anni, dopo 26 vittorie e 81 podi in Coppa, dopo due ori olimpici, quattro Mondiali e due coppe di specialità, annuncerà finalmente cosa riserverà il suo futuro sugli sci? Anche i Media specializzati sono divisi. Le ultime indiscrezioni ci portano a dire che Tina in realtà si sta allenando e si sia sempre allenata. Con quale intensità e in quante discipline è onestamente impossibile dirlo, perché null’altro trapela dal suo staff. Probabile, anzi quasi certo, che durante i giorni intensi di Sölden, quelli che precedono la gara incipit della stagione prevista il 22 ottobre (quindi giovedì 20, venerdì 21, ricchi di conferenze stampa e annunci) Maze annuncerà appunto la sua decisione definitiva. Che sembra molto più orientata verso il ritiro che non sul ritorno, ma con Tina, abbiamo imparato, mai pensare di aver capito una sua decisione…

Altre news

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...