Mayer, tre discipline per puntare alla sfera

Anche gigante nel programma dell'austriaco che vuole andare a Soelden

0

Matthias Mayer guarda a Soelden. Il campione olimpico di discesa ha affermato nei giorni scorsi che per ambire alla sfera di cristallo generale bisogna puntare su tre discipline e quindi anche sul gigante. Il 24enne vuole dunque allenarsi tanto in questa disciplina per migliorare e raccogliere qualche punto importante per la Coppa del Mondo. Il velocista austriaco ha avuto anche l’appoggio del presidente della federsci Schröcksnadel che ha ammesso il suo grande potenziale in chiave ‘standing’ generale. Il numero uno dello sci austriaco ha anche detto di non voler mettere sotto pressione il giovane atleta, anche se le aspettative sono alte. Mayer ora si allenerà in Argentina. Porterà avanti anche un programma sul gigante sperando in una chiamata per l’opening di Coppa del Mondo.

Articolo precedenteUshuaia, partenza rimandata per Fanchini e Brignone
Articolo successivoDiscesisti azzurri al lavoro a Cervinia-Zermatt
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.