Max Blardone, allenamento a La Thuile

Mercoledì Max Blardone raggiungerà Kranjska Gora, per affrontare il doppio appuntamento di Coppa del Mondo prima del grande evento olimpico. Il gigantista ossolano si è allenato fino a venerdì scorso a La Thuile. «Un ottimo lavoro davvero, tre giorni di allenamento molto efficaci, su una pista difficile, mossa, barrata. Con Giorgio Ruschetti e a mio papà Elio, c’erano anche molto addetti della stazione che ci hanno dato una mano: un bel lavoro». Blardone è reduce dalla vittoria dell’Alta Badia, il quinto sigillo della sua carriera. «Il mio obiettivo per Kranjska? Visto il risultato di Val d’Isere e la vittoria sulla Gran Risa, certamente punto a salire ancora sul podio. Mi sento in forma, e quest’anno ho ancora maggior fiducia e consapevolezza di far bene. Il Podkoren è una pista che mi piace molto, da attaccare dall’inizio alla fine. Ho preparato in ogni dettaglio l’appuntamento sloveno sulle nevi valdostane di La Thuile. Devo fare un ringraziamento ufficiale alla stazione che ha ospitato il mio training per l’efficienza e la disponibilità. Credo proprio di poter tornare ad allenarmi a La Thuile ancora durante la stagione».

Altre news

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...

Gianluca Rulfi: «Punto a una maggiore continuità»

Gianluca Rulfi è stato premiato (insieme a Sofia Goggia) nella sua Frabosa con la (seconda) Castagna d’oro; occasione dunque per fare con lui un bilancio sulla trasferta argentina e fare un po’ il punto sulla stagione alle porte. «Ad Ushuaia...