Il tecnico di Bardonecchia a capo della squadra femminile

Mauro Timon è il nuovo capo-allenatore della nazionale femminile polacca. Il tecnico di Bardonecchia seguirà quattro ragazze, in vista di Sochi 2014, Agnieszka Gasienica-Gladczan (che vanta come miglior piazzamento in Coppa del Mondo, il ventesimo posto in gigante ad Aspen), Aleksandra Klus, Karolina Chrapek e Maryna Gasienica-Daniel.
«Avevo interrotto la mia esperienza nello sci di alto livello nel ’97 – spiega Mauro – con l’ultimo anno in Fisi come aiuto allenatore della nazionale B di discesa maschile con Sbardellotto e Fiabane. A giugno è arrivata, direi all’improvviso, la chiamata dalla Polonia che ho subito accettato. Ad oggi abbiamo fatto trenta giornate di sci su ghiacciai, Les Deux Alpes e Stelvio, e siamo in partenza per la Lituania per un allenamento di slalom in un nuovo ‘indoor’ vicino a Vilnius. Poi preparazione atletica in Polonia, quindi Austria e Soelden, Universiadi e… Sochi. Le due sorelle Gasienica sono brave in gigante, Karolina Crapeck ha buone chance in superG, ma rientra da due anni di infortuni e quindi ha bisogno di tempo».