Matteo Marsaglia, al via il recupero

Matteo Marsaglia ha ‘abbandonato’ le stampelle da qualche giorno e potrà finalmente iniziare la fisioterapia. Il discesista romano, ma valsusuino d’adozione, era rovinosamente caduto nella discesa libera dei campionati nazionali svizzeri, dove si era recato dopo le finali di Coppa Europa a Crans Montana. "Per un mese e mezzo – spiega ‘Matte’ – praticamente non potevo fare nemmeno le scale di casa. Sono stato dapprima quattro giorni all’ospedale a St.Moritz per smaltire un grosso trauma cranico-facciale  e per effettuare le prime visite al ginocchio. Poi è stata la volta dell’ospedale di Torino sotto i ferri del professor Stefano Carando. Ho subito un intervento al piatto tibiale e al menisco e poi mi sono sparato cinque settimane di tutore per la complicazione al legamento collaterale. Adesso inizo la fisioterapia a Torino con Maurizio Delfini. Farò tanta piscina e palestra, iniziando ovviamente senza carichi ma per forzare poi da giugno". Matteo Marsaglia tuttavia pensa positivo: "Se non ci saranno complicazioni tornerò sulla neve a luglio".
 

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...