Edoardo Saracco

Primo dei due slalom Fis, a Valgrisenche, gare valide per il circuito regionale Cva Energie e in origine programmate a La Thuile. La ‘Benevy’ si conferma pista tecnicamente difficile, su neve durissima, con poco più di cinquanta atleti al traguardo sui 130 partenti.

Martina Perruchon ©Ufficio stampa ASIVA

Al femminile, Martina Perruchon (Esercito) fa registrare il miglior crono in entrambe e precede la migliore tra le Juniores, Nadine Brunet (Aosta) e la migliore tra le Aspiranti, Emma Wieser (Wipptal) in recupero di quattro posizioni. Al quarto posto la seconda Aspiranti Martina Banchi (Golden Team Ceccarelli), e al quinto (a pari merito) altre due Aspiranti Melissa Astegiano (Equipe Limone), terza a metà gara, e Anna Cecilia Bianco (Gressoney). Sul podio Junior, settima e ottava Gaia Blangero (Equipe Limone) e Martina Carrel (Crammont).
In campo maschile, a imporsi è il carabiniere, primo Aspiranti, Edoardo Saracco, già al comando già al termine della prima manche, a precedere il miglior Junior, il finanziere trentino Davide Leonardo Seppi e il migliore tra i Senior, il valtellinese Alessandro Salini del Bormio. Quarto, secondo Junior, il poliziotto Francesco Santacroce e quinto, piazza d’onore Senior, Stefano Cordone (Equipe Limone).
Alle spalle di Saracco, nella graduatoria Aspiranti, sesto, Leonardo Rigamonti
(Sansicario) e, nono, Jacques Belfrond (Crammont). Sul terzo gradino del podio Junior, 7°, Stéphane Berthod (Pila). Venerdì, dalle 9.45, si replica sulla pista Benevy di Valgrisenche, con il secondo slalom Fis, organizzato dal La Thuile Rutor, circuito Cva Energie.

LE CLASSIFICA

Jacques Belfrond ©Ufficio stampa ASIVA
Il podio Aspiranti femminile ©Ufficio stampa ASIVA
Il podio Aspiranti maschile ©Ufficio stampa ASIVA
Il podio femminile ©Ufficio stampa ASIVA
Il podio maschile ©Ufficio stampa ASIVA