Corrado Barbera ©Ufficio stampa ASIVA

Numerosa la rappresentanza straniera – sette federazioni straniere – sulla Le Greye, per il gigante Fis organizzato dallo Sci club Courmayeur e valido per il circuito Cva Energie.
Al femminile, risale dalla terza posizione di metà gara e conquista il gradino alto del
podio Martina Perruchon (Esercito), a precedere l’intero podio Junior: la svizzera Belinda Schwenter, Camilla Dooms (Crammont) e l’elvetica Alina Odermatt, con quinta e prima Aspirante, un’altra svizzera Anja Christen (al comando al termine della prima manche). Sesta posizione per Héloïse Edifizi (Club de Ski), settima la svizzera Nadja Bircher, seconda Aspirante, ottava la ceca Alena Labastova, nona Greta Boano (Crammont), terza Aspirante, decima Giada Ehrlich (Chamolé).

Martina Perruchon ©Ufficio stampa ASIVA

Nella gara maschile s’impone lo Junior dello Ski College Limone, Corrado
Barbera a precedere il Senior dello Ski Team Cesana, Michele Gualazzi
e lo Junior Mattia Borgogno del Colomiom, con quarto, in recupero di cinque posizioni, l’alpino bresciano Lorenzo Moschini. Quinto Stefano Cordone dell’Equipe Limone. Sul podio Aspiranti Pietro Tranchina dello Ski Team Cesana, ottavo, Pietro Giovanni Motterlini del Ski Racing Camp, decimo, e Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, undicesimo.

LE CLASSIFICHE