Marcel Hirscher, il suo primo oro olimpico arriva in combinata. Argento e bronzo a Pinturault e Muffat-Jeandet

L’oro che mancava è arrivato nella combinata alpina. A PyeongChang finalmente sono iniziati i Giochi Olimpici di sci alpino e il primo titolo è andato a Marcel Hirscher. Lui, il re che inseguiva da tempo questo risultato, ci è riuscito alla prima occasione sulle nevi coreane. Dodicesimo dopo la prova di discesa, il campione salisburghese ha sciato un grande slalom, alzando però il piede nel finale: troppo vento, troppa neve sollevata a nascondere la base del palo e dunque la possibilità di attaccare a tutta con la linea corretta. Ma nessuno ferma Hirscher, neppure le condizioni climatiche sfavorevoli di questi giorni. Oro in 2’06″52 e primo metallo più pregiato ai Giochi Olimpici.

BIS DELLA FRANCIA – Ma a fare festa a PyeongChang è anche la Francia che conquista le altre due medaglie. Alexis Pinturault si è preso l’argento con un discreto slalom, un po’ sporco nella parte centrale, ma in recupero sul finale, dove Hirscher ha trovato il vento. E poi bronzo a Victor Muffat-Jeandet, che ha recuperato 25 posizioni e chiuso a 1″02. Medaglia arrivata alla prima gara della sua prima Olimpiade.

NESSUNA MEDAGLIA ITALIANA – Gli azzurri partivano con qualche piccola speranza di medaglia, ma con Marcel Hirscher e Alexis Pinturault, le possibilità erano subito diminuite, anche visti i risicati distacchi dopo la discesa. Dominik Paris ha inforcato dopo poche porte, Peter Fill ha preso un rimbalzo ed è finito per terra. Buon avvio in slalom di Christof Innerhofer, ma solo nella parte alta, poi in fondo ha perso terreno prezioso e ha chiuso a 3″23. Diciottesimo Riccardo Tonetti.

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...