Lunedì e martedì la Coppa Europa approda in Italia: gare a Folgaria e in Val Sarentino

Lunedì e martedì la Coppa Europa approda in Italia.
A Folgaria spazio al circuito maschile: sulle nevi dell’Alpe Cimbra andrà in scena una due giorni di gigante. Il circuito continentale è ormai di casa sulle piste di Fondo Grande e vi tornerà per la settima volta, a dare seguito alle positive esperienze degli anni scorsi, con l’organizzazione affidata alla Polisportiva Ski Team Alpe Cimbra, forte del supporto della società impianti Folgaria Ski e dell’Apt Alpe Cimbra, ma pure dell’altro sodalizio che gravita sull’altopiano: il Falconeri Ski Team. In questi giorni è iniziato il lavoro di barratura della pista Agonistica, che sarà teatro delle due prove. Un pendio particolarmente apprezzato dagli atleti e che è spesso stato scelto dalle squadre nazionali per delle proficue sessioni d’allenamento. La campionessa olimpica Lindsey Vonn preparò proprio a Folgaria la sua ultima Olimpiade. E proprio in questi giorni è tornata sull’Alpe Cimbra la nazionale Usa Ski Team per realizzare una serie di allenamenti intensivi in vista dei Mondiali francesi ormai alle porte.
 C’è grande attesa per la nazionale italiana, che proverà a sfruttare il fattore campo. Tra i partenti annunciati c’è anche l’argento iridato trentino Luca De Aliprandini, che gareggerà dunque in casa. Assieme al gigantista di Tuenno dovrebbe esserci anche Alex Vinatzer, oltre a Simon Maurberger, Tobias Kastlunger, Alex Hofer, Hannes Zingerle, Jonas Bacher e Manuel Ploner. La pattuglia azzurra, in attesa di conoscere la start list definitiva, dovrebbe essere completata da Fabio Allasina, Benjamin Alliod, Corrado Barbera, Lorenzo Bini, Gianlorenzo Di Paolo, Pietro Guido Motterlini, Tommaso Saccardi, Francesco Santacroce, Edoardo Saracco, Simon Talacci, Luca Taranzano e Guido Zuccarini.

In Alto Adige appuntamento con una classica della Coppa Europa femminile: è ormai la diciassettesima volta che la Val Sarentino ospita il circuito continentale. Lunedì e martedì dalle ore 10 in programma un doppio superG sulla pista Schöneben, preparata alla perfezione, nell’area sciistica Reinswald. Sotto l’aspetto organizzativo procede tutto secondo i piani. L’esperta squadra capitanata dal coordinatore della Coppa Europa Luis Hofer nelle ultime settimane ha svolto i suoi compiti. «Siamo pronti per la 54esima e la 55esima gara di Coppa Europa qui da noi, in Val Sarentino. La pista è in ottime condizioni. La nazionale austriaca femminile, che si è allenata qui da noi in vista dei Mondiali in Francia, lo ha potuto appurare la settimana scorsa. Per questo il controllo neve di sabato scorso è stata una pura formalità. Tutto il team del comitato organizzatore si rallegra per queste gare, che rappresentano il momento clou dell’anno dal punto di vista sportivo». Delle atlete che l’anno scorso erano andate a podio in Val Sarentino, al momento compaiono nella lista provvisoria delle gare a Reinswald la beniamina locale Karoline Pichler e le austriache Vanessa Nussbaumer e Christina Ager. Arriverà a Reinswald anche Nadine Fest, vincitrice dei due superG e seconda nella combinata della Coppa Europa sarentinese del 2020.

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news