Successo per la manifestazione griffata Livata

Un’altra vittoria per Giulia Lorini. La comasca di Erba in forza al Comitato Alpi Centrali e tesserata con il Circolo Sciatori Madesimo, si è aggiudicata un gigante FIS NJR a Solda all’Ortles (vittoria con il medesimo tempo di Matilde Minotto del Comitato Veneto). Ecco Giulia, classe 1995: «Dopo lo slalom FIS ‘Entry League’ dello Stelvio, a Solda è arrivata anche questa vittoria in gigante. Sono partita bene, anche se i miei obiettivi sono altri. Ho lavorato parecchio da giugno ad oggi, e gare comprese ho effettuato una cinquantina di giorni sulla neve, sia con il Comitato Alpi Centrali sia con il Circolo Sciatori Madesimo. E adesso? Continuerò a lavorare e mi preparerò per le fasi più calde della stagione. Obiettivi? Sicuramente abbassare punti e poi puntare sui Campionati Italiani Giovani, rassegna a cui tengo particolarmente».

LA PAROLA AL COMITATO ORGANIZZATORE – Intanto è calato il sipario sulla ‘due giorni’ di Solda griffata sci club Livata. Soddisfatto il direttore tecnico della società laziale Andrea Truddaiu e portavoce del comitato organizzatore: «Ormai questo appuntamento è destinato a diventare l’opening ufficiale FIS NJR della stagione. Siamo soddisfatti e investiremo sempre di più nella manifestazione. Nonostante il tempo bizzoso siamo riusciti a portare a termine le quattro gare in programma. Mi sento di ringraziare Francesco Malci presidente del Livata, l’Avv. Giovanni Diotallevi general manager eventi del club, il direttore di pista Giacomo Mariotti, Maurizio Moltoni responsabile dei guardiaporte, Franco e Giovanni Truddaiu rispettivamente giudici di partenza e d’arrivo, Ugo Mantolini per il personale, Giacomo Cataldi per i materiali, Maurizio Paris per le premiazioni e Fabio Boccacci per l’organizzazione».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.