Longines Future Ski Champions, Pilar Lucchini settima

Grande spettacolo a Sankt Moritz per il Longines Future Ski Champions, una sfida che quest’anno ha coinvolto le migliori Allieve internazionali. Tredici atlete per uno slalom gigante che ha regalato grandi emozioni. Un posto per ogni nazione, con l’Italia rappresentata da Pilar Elisa Lucchini. «È stata una grande emozione, ricevere il pettorale da Mikaela Shiffrin è stata una sensazione unica – racconta nella finish area iridata -. Qui è tutto magnifico, si respira davvero una grande atmosfera». Lucchini ha chiuso al settimo posto, sciando una prima manche non benissimo e recuperando nella seconda frazione. «Che bella manifestazione, tutto organizzato al meglio – racconta il tecnico Alain Seletto -. La pista da gigante è bellissima».

PRIMA LA FINLANDIA – La vittoria è andata alla Finlandia con due manche perfette di Pykalainen, nettamente più forte rispetto alle avversarie. Un secondo inflitto all’elvetica Hopli, oltre due alla francese Breche. La federazione ha inoltre vinto l’assegno di venti mila dollari, consegnato nella finish area di Sankt Moritz.

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...