Petra Vlhova ©Agence Zoom

Lo slalom di Kranjska Gora è di Petra Vlhova: la slovacca va all’attacco, firma il miglior tempo di manche e cerca di mettere pressione alle avversarie. Wendy Holdener prova a salvarsi e chiude alle sue spalle di 24 centesimi, Nina Haver-Loeseth sbaglia ed esce dal podio. Anna Swenn Larsson invece non sembra patire, anzi incrementa il suo vantaggio che sale ad oltre un secondo, ma nell’ultima doppia, con il traguardo a due passi, inforca e scivola via. Con la slovacca, sul podio dunque Wendy Holdener e Katharina Truppe. Grande prestazione di Marta Rossetti: atteggiamento giusto, senza paura, secondo tempo di manche, dieci posizioni recuperate e prima volta nelle prime quindici, dodicesima. Tredicesima Irene Curtoni, diciottesima Martina Peterlini, inforcata per Federica Brignone.

Marta Rossetti ©Agence Zoom

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.