LIVE – Vonn torna regina in discesa: a Cortina vittoria numero 79. Paura Goggia: cade, ma si rialza

Secondo posto per Weirather, terza la Wiles al primo podio in Coppa del Mondo, la bergamasca cade al Duca d'Aosta

0
Il podio della seconda discesa ©Agence Zoom

Dovevano esserci nuvole e neve, invece sull’Olympia delle Tofane è rimasto il sole. E in condizioni perfette la regina Lindsey Vonn non sbaglia. Parte per conquistare la 79a vittoria in Coppa del Mondo e questa volta non fallisce. Tira curve a tutta velocità, sfreccia a oltre 135 chilometri orari e vince la seconda discesa libera di Cortina. La sfida diretta con Sofia Goggia, dura però pochissimi secondi perché la bergamasca tiene tutti con il fiato sospeso per la caduta al Duca d’Aosta. Salta, non riesce a coprire bene con le spalle, si apre e cade. Momenti di apprensione, l’airbag che si apre, poi tutto rientra immediatamente perché si rialza subito. La sua gara finisce lì, poco dopo la partenza. Sul secondo gradino del podio sale invece Tina Weirather che chiude però distante rispetto alla Vonn. La regina della velocità rifila ben 99/100 e torna a vincere una discesa di Coppa del Mondo dopo un anno: non saliva sul gradino più alto del podio da Garmisch 2017, era il 21 gennaio.

Jacqueline Wiles

SORPRESA WILES – Sul terzo gradino del podio c’è un’altra americana. Non si tratta di Mikaela Shiffrin, settima a 1″45, ma di Jacqueline Wiles, rimasta sotto il secondo di distacco, con 98/100. Per l’americana, classe 1992, è il secondo podio in Coppa del Mondo, dopo 66 pettorali di partenza. Il primo lo ottenne ad Altenmarkt lo scorso gennaio.

SCHNARF NONA – Con l’uscita di Sofia Goggia, la migliore italiana è Johanna Schnarf, non a a 1″81 di ritardo. Ancora una buonissima prestazione per la giovane Nicol Delago, 17a e seconda azzurra al traguardo. Un ritardo di 2″21 e ancora punti in Coppa del Mondo per la giovane classe 1996. Alle sue spalle, 17a Nadia Fanchini, 19a Federica Brignone e 20a Verena Stuffer. Laura Pirovano conclude al 35° posto, 37a Marta Bassino e 38a Federica Sosio.

CLASSIFICA UFFICIALE