LIVE – Spaventosa caduta per il tedesco Schwaiger: solo contusioni. Baillet frattura e lussazione della spalla sinistra

Nessun problema per Fayed e Ganong, caduti anche loro durante la gara di questa mattina

0
Il salto prima della caduta di Schwaiger ©Agence Zoom

La Stelvio, anche oggi, è stata teatro di brutte, bruttissime cadute. Il primo a cadere è stato l’americano Travis Ganong, che si è alzato senza particolari problemi, anche se ha accusato un po’ di dolore al ginocchio. Il salto de La Rocca ha invece visto sfortunati protagonisti due atleti: il francese Guillermo Fayed, che ha sfondato tre file di reti e ha fatto tornare l’incubo in casa Francia e quella del tedesco Dominik Schwaiger. Nessun problema per il transalpino che si è rialzato.

Guillermo Fayed ©Agence Zoom

PAURA SCHWAIGER – Grande paura per la caduta di Schwaiger, che colpisce ancora una volta la Germania. La gara è stata a lungo sospesa, è stato necessario l’intervento del medico e dell’elisoccorso che lo ha trasportato all’ospedale di Sondalo. In questo momento sono in corso gli accertamenti. Ha dolori al bacino, ma sono escluse lesioni più gravi.

BAILET, SOSPETTA FRATTURA – Anche il francese Mathieu Baillet è caduto al salto de La Rocca. Il transalpino è in ospedale a Sondalo, si parla per certo di una lussazione della spalla, ma non è esclusa anche una frattura.

AGGIORNAMENTO DA SONDALO – Dall’ospedale di Sondalo arriva il bollettino medico ufficiale: Schwaiger solo contusioni al bacino e al ginocchio destro, Baillet, frattura e lussazione della spalla sinistra.

Articolo precedenteMikaela Shiffrin implacabile a Lienz
Articolo successivo#PEZDI – Il maestro Ghido
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.