LIVE – Odermatt è oro anche in gigante. Italia quarta con Vinatzer, sesta con Blengini

L’Italia è ancora quarta ai Mondiali Juniores di sci alpino. Dopo il team event, arriva un altro piazzamento appena fuori dal podio per la squadra azzurra. A Davos, nel gigante maschile, Alex Vinatzer ha chiuso quarto a 1″67 dall’oro e a 35/100 dal bronzo.

ODERMATT, SONO CINQUE – Il titolo mondiale è andato ancora una volta a Marco Odermatt, il quinto in questa edizione. Davvero imbattibile l’elvetico che dopo la seconda posizione iniziale, ha sciato una manche decisiva davvero ad altissimo livello. Ha vinto il quinto oro in 1’39″47, precedendo di ben 97/100 l’austriaco Fabio Gstrein, leader dopo la manche iniziale. Terzo posto per il bulgaro Albert Popov, a 1″32.

GRANDE ITALIA – Non è arrivata la medaglia per l’Italia, ma comunque una prestazione maiuscola per gli azzurrini perché oltre al quarto posto di Vinatzer, c’è anche il sesto di uno strepitoso Alberto Blengini. Il cuneese – 19a a metà gara -, ha sfruttato il fattore pista e con una grande manche ha recuperato tredici posizioni. Sesto posto per Blengini a 2″30 dall’oro.

FUORI CANINS – Matteo Canins, dodicesimo dopo la prima manche, è uscito nelle porte conclusive della seconda frazione. Un discreto tratto centrale, ma dopo aver commesso un grave errore nella parte centrale. Non è partito nella seconda manche Giulio Zuccarini. Francesco Gori è ventinovesimo, fuori anche Pietro Canzio.

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...