Il Canalone Miramonti

Oggi il terzo slalom di Coppa del Mondo del 2017: in programma sul Canalone Miramonti di Madonna di Campiglio il classico appuntamento con la 3Tre. Ci siamo. Ed eccoci nella trentina Val Rendena, dove alle 17.45 andrà in scena la prima frazione. Sole, Canalone barrato, cielo blu sfavillante, aspettando la notte magica e una prova brillante dei nostri ragazzi…

Lorenzo Conci del Comitato Organizzatore
Lorenzo Conci del Comitato Organizzatore

IL LUNGO VIAGGIO DI CONCI E DEL COMITATO ORGANIZZATORE – Ed è stato un lungo viaggio anche per il comitato organizzatore presieduto da Lorenzo Conci, che ha girato fra alpi e pianura, per diffondere il verbo della 3Tre e promuovere lo spettacolo che una volta all’anno, una notte all’anno, è di scena a Campiglio. Uno sforzo promozionale significativo, che per dirla con Conci: «Serve per costruire la figura del tifoso di sci in Italia, elemento che poi va a braccetto con il turismo». Intanto tutto è pronto per il penultimo atto maschile di Coppa del Mondo in Italia, dopo Val Gardena e Val Badia e aspettando Santa Caterina Valfurva dopo Natale. Se la prima manche inizierà alle 17.45, la seconda invece alle 20.45, con diretta televisiva su Rai Sport e ed Eurosport. Tracciatori: prima manche Simone Del Dio, il ‘genovese di Bardonecchia’ al primo anno con la Francia, il francese in forza alla Svezia Jacques Theolier disegnerà la seconda. Hanno allenato gli azzurri proprio dello slalom, ci faranno uno scherzetto?

LA START LIST 

Il tedesco Neureuther, primo a partire
Il tedesco Neureuther, primo a partire

OTTO AZZURRI IN CERCA DI GLORIA. TORNA RONCI – Saranno otto gli italiani in cerca di gloria sul celebre Canalone Miramonti, che fra l’altro ha visto 40 anni fa la tripletta azzurra con Radici-Gross-Thoeni e che ha in Giorgio Rocca undici anni fa l’ultimo italiano trionfatore. L’Italia delle porte strette non è nella sua condizione migliore. Certo, è forte del podio di Moelgg a Levi, ma diversi atleti hanno ancora dei guai fisici come ieri ci ha raccontato il responsabile del team Stefano Costazza. Ma vediamo il numero di partenza degli azzurri. Stefano Gross sarà al via con il numero 4. Sabo, ha sciato davvero poco in questi giorni per i problemi alla schiena, ma ci sarà. Patrick Thaler 8, Manfred Moelgg 9, Giuliano Razzoli 22, Riccardo Tonetti 39, Andrea Ballerin 40, Tommaso Sala 42. E ci sarà anche il romano Giordano Ronci 60, che torna a gareggiare nella massima serie.

Patrick Thaler ©Pentaphoto
Patrick Thaler ©Pentaphoto

ECCO THALER E GROSS – Parola a Patrick Thaler, trentotto primavere, che afferma: «Mi manca un bel risultato a Campiglio, dove sono stato nono undici anni fa quando vinse Rocca. Ho ancora un po’ di problemi al ginocchio destro, ma stringerò i denti e voglio essere davanti con i primi. Ci conto». Manfred Moelgg fa sapere: «In allenamento vado davvero forte in questi giorni. Dopo il podio finlandese cerco un altro grande risultato. Ci aspetta una pista perfettamente preparata, barrata e ghiacciata il giusto…».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.