La finale dello scorso anno in Alta Badia ©Agence Zoom

In Alta Badia sono arrivate le nuvole. Ci sono circa -8 gradi in paese e la lunga attesa per il gigante parallelo è iniziata. La quiete prima della tempesta, verrebbe da dire. Strade deserte, un classico lunedì mattina, sala stampa quasi vuota. Tutti attendono l’evento di questa sera, che lo scorso anno registrò una massiccia presenza di tifosi. Si parte alle 18,30 con la spettacolare gara che nel dicembre 2016 premiò il francese Sarrazin.

CINQUE AZZURRI IN GARA – Saranno tre gli azzurri in gara nel gigante parallelo. Nel primo turno, Manfred Moelgg affronterà il norvegese Kjetil Jansrud nella parte alta del tabellone. Nel settimo sedicesimo di finale sfida tutta azzurra tra Luca De Aliprandini e Riccardo Tonetti, Florian Eisath scatterà subito contro il canadese Erik Read, mentre Roberto Nani sarà al via contro l’austriaco Manuel Feller.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.