LIVE – Il Kandahar Rennen ci consegnerà il quarto gigantista per le Olimpiadi. Eisath: «Battaglia decisiva» (video)

GARMISCH - Guarda il video con Eisath alla vigilia

0

Archiviata la discesa con il podio di Dominik Paris, domani sarà tempo di gigante sulle nevi bavaresi di Garmisch Partenkirchen che chiude la due giorni del Kandahar Rennen giunto alla edizione 65. Sarà una gara fondamentale per la squadra azzurra delle porte larghe. Infatti al termine del gigante si deciderà il quartetto delle Olimpiadi coreane. Saranno della partita sicuramente Luca De Aliprandini, Manfred Moelgg e Riccardo Tonetti. In prima linea c’è Florian Eisath, ma attenzione a tutti gli altri con un agguerrito Roberto Nani. Inoltre sulla Kandahar 2 al via ecco Giovanni Borsotti, il portacolori delle Fiamme Gialle Alex Hofer e Andrea Ballerin che prende il posto di Simon Maurberger.

Prima manche 10.30, seconda 13.30 (diretta televisiva Rai Sport ed Eurosport) ed ecco la START LIST DELLA PRIMA MANCHE

ECCO DE ALIPRANDINI E MOELGG – Ci dice De Aliprandini: «Voglio andare in Corea con un altro bel risultato dopo una stagione sicuramente positiva. E’ un bel gigante, anche se non uno dei classici. E’ lungo e sfinente, ma in estate mi sono preparato bene e non temo nulla. Adesso sono curioso di vedere come sarà in manto in pista». E poi interviene Moelgg: «In gigante ad Adelboden ho fatto una gara positiva finalmente, in slalom a Schladming ho perso il podio per due decimi. La forma c’è e sono sereno. Insomma, ho tutte le carte in regola per andare a tutta»

Ma ecco cosa ci ha detto Eisath al termine dell’estrazione dei pettorali proprio nel centro della cittadina bavarese.

guarda il video sopra