LIVE – Hirscher comanda a Campiglio, Moelgg è quarto, all’attacco del podio alle 20,45

L'azzurro è a sette centesimi dal podio. Secondo e terzo posto provvisorio per Khoroshilov e Aerni

0
Marcel Hirscher ©Agence Zoom

La notte magica di Campiglio esplode. Sul Canalone Miramonti è grande spettacolo con il consueto slalom sotto i riflettori. Non cambia la storia al comando, anche a Madonna di Campiglio la prima posizione provvisoria è di Marcel Hirscher, ma al quarto posto c’è Manfred Moelgg. Su un pendio duro, ma non così ghiacciato, l’austriaco sei volte vincitore della Coppa del Mondo generale, si prende la prima piazza. In linea con l’azzurro Moelgg nei primi due intermedi, l’austriaco ha incrementato sul finale, passando forse in maniera più fluida sul ‘dosso’ che immette nelle ultime porte. 48″46 il tempo di Hirscher, con seconda posizione per un ritrovato Alexander Khoroshilov. Il russo è lì, a 23/100 ed è pronto ad attaccare la leadership. Bella prova per Luca Aerni, lo svizzero che ormai non è più una sorpresa e che è a 37/100 dalla vetta.

Manfred Moelgg ©Agence Zoom

QUARTO MOELGG – Dopo un periodo non troppo positivo, riecco Manfred Moelgg, esaltato dalla night race e dal pubblico di casa, sempre numeroso sul Canalone Miramonti. Una manche all’attacco per il marebbano che ha 44/100 di ritardo. Il podio si può fare ed è lecito sperare perché è a soli 7/100. Ma bisogna sciare a tutta anche nella seconda perché ci sono almeno altri sei atleti che possono ribaltare la situazione. «Bene fino alla fine del muro – racconta Manfred Moelgg -, poi ho fatto un piccolo errorino che mi è costato un po’ di velocità per la parte finale. Siamo lì, bisogna attaccare la seconda, siamo tutti lì vicini».

Stefano Gross ©Agence Zoom

DODICESIMO GROSS – Più indietro Stefano Gross che accusa 85/100 ed è in dodicesima posizione. Dieci centesimi il ritardo al primo intermedio, poi 30 (quarto intermedio). Un ritardo accusato in gran parte nelle ultime porte. Il distacco non è poco, ma nulla è ancora compromesso: nella seconda discesa può succedere di tutto.

FUORI DAI TRENTA GLI ALTRI AZZURRI – Non riesce a qualificarsi Patrick Thaler che attualmente è al 32° posto e, forse, è destinato ad arretrare ancora perché diversi atleti da dietro si stanno inserendo in zona qualifica. Non qualificati neanche Tommaso Sala, Giuliano Razzoli e Cristian Deville. Vicinissimo alla qualifica Fabian Bacher, sfumata negli ultimi metri per pochissimo. Fuori Federico Liberatore e Riccardo Tonetti.

L’elvetico Luca Aerni ©Agence Zoom

20,45 PER IL PODIO – L’Italia lotta per il podio, con Manfred Moelgg in primis, ma anche con Stefano Gross. Tutto il pubblico del Canalone Miramonti è pronto a spingere gli azzurri verso il traguardo. Hirscher, intanto, sta già pensando alla 49a vittoria in Coppa del Mondo. Arriverà? Appuntamento alle 20,45. Henrik Kristoffersen, vincitore delle ultime due edizioni della 3Tre, è in quinta posizione.

RISULTATI PRIMA MANCHE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.