LIVE – Discesisti, sensori e dati: metti una mattina nel gelo di Ruacia con Dainese Racing Service

Come una processione religiosa. I discesisti si spogliano nel gelo del parterre di Ruacia, dove è situato l’arrivo a Selva Val Gardena della pista Saslong. Le temperature in diminuzione, percezione polare in questo budello vicino a un fiumiciattolo che da 51 anni celebra le gesta di ragazzi che sfrecciano sci ai piedi.  

Una trentina di atleti su poco più di settanta hanno utilizzato il sistema D-Air di Dainese nella prima prova cronometrata, l’airbag dello sci, strumento sempre più utilizzato dai campioni della velocità. Si spogliano della tuta da gara, delle protezioni ai gomiti, si levano il D-Air e lo consegnano a Marco Pastore e Pietro Mastrapasqua, i ragazzi di Dainese Racing Service.

Dainese è in sei pool federali, ossia Italia, Austria, Svizzera, Stati Uniti, Canada, Russia; inoltre altri atleti vestono questo importante attrezzo volto a migliorare la sicurezza. Arrivano i ragazzi alla spicciolata. Chi contento della prestazione, chi speranzoso, chi dubbioso. Consegnano il materiale, mentre Marco si confronta e Pietro rileva dati, li snocciola: schedano, visualizzano, analizzano. Studio, innovazione e ricerca insomma, un elemento su cui la FIS in prima battuta vuole migliorie. Un meccanismo evoluto e scientifico, uno strumento l’airbag, che attraverso un algoritmo registra i parametri che arrivano dai sette sensori (tre acceleratori, tre giroscopi, un gps ). Una strumentazione particolare, perchè l’apertura nello sci avviene ovviamente prima della caduta: il calcolo quindi è fondamentale e perfetto. E per questo calcolo sia fatto al meglio, Dainese Racing Service verifica dopo ogni discesa degli atleti il funzionamento e l’efficacia di ogni strumento. 

  

 

Altre news

Shiffrin comanda a metà gara nello slalom di Spindleruv Mlyn. Settima Gulli

Shiffrin-Duerr: ancora tra loro la sfida al termine della prima manche dello slalom di Spindleruv Mlyn con la staunitense al comando con 67 centesimi di vantaggio. Un margine già importante. Sotto il secondo resta solo Zrinka Ljutic a 85;...

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...