Nicol Delago ©Agence Zoom

C’è una Nicol Delago che continua a crescere e che è il futuro presente della squadra azzurra di velocità. Vive davanti alla Saslong e continua la lunga tradizione di famiglia. L’abbiamo intervistata di recente, potrete leggere le sue parole sul terzo numero stagionale ormai in stampa. Oggi, a Cortina d’Ampezzo, è tornata in zona punti, ormai non è più una notizia. La gardenese si conferma e fa ben sperare per il futuro. Un diciassettesimo posto in discesa e una costanza che fa rima con certezza. È la seconda azzurra al traguardo, dopo Johanna Schnarf che ha concluso al nono posto.

SODDISFAZIONE DELAGO – «Piano piano continuo a inserirmi nelle prime trenta – dice -, devo fare passo per passo e continuare a lavorare, poi i risultati arriveranno. L’Olympia delle Tofane è una pista bellissima, domani in superG voglio solo sciare bene e divertirmi, poi il resto si vedrà».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.