LIVE – Brignone delusa: «Non ci sono con la testa». Bassino bene a tratti: «salto Garmisch», buone sensazioni per Irene Curtoni

0
Federica Brignone ©Agence Zoom

L’Italia è rimasta fuori dal podio nel gigante di Lenzerheide, l’ultimo prima di quello olimpico che aprirà il programma del settore femminile. Federica Brignone è delusa, molto delusa del nono posto odierno. E nella mixed zone non si nasconde dietro a nulla: «Non ci sono con la testa, già dalla prima manche – racconta -. C’è poco da aggiungere, non sono riuscita a trovare il ritmo, la sciata, l’appoggio. Tutto questo dopo l’uscita in slalom: mi mancavano le energie, insomma ho bisogno di riposare». E così niente slalom domani a Lenzerheide, meglio andare a casa e preparare nel migliore dei modi la trasferta olimpica. «Non ho programmi per i prossimi giorni, prima mi riprendo di testa, poi vediamo: ho bisogno di staccare».

MARTA BASSINO – Marta Bassino è uscita nella seconda manche, dopo alcuni errori. «Non sono riuscita a sciare, al di là dell’errore che ho commesso subito in alto – racconta -. C’era un leggero segno, ma non conta, le più brave riescono a sciare ovunque. Torno a casa con qualche buona sensazione nella prima frazione, ma solo in alcuni tratti. Garmisch? No, non ci sarò il prossimo fine settimana».

IRENE CURTONI – «Nella prima manche ho fatto un grave errore, poi ho cercato di buttare giù, mentre nella seconda ho sciato abbastanza bene, ma veloce solo nella parte bassa. Ho buone sensazione in gigante, sto sciando bene quando ci sono le curve, per me è un limite lo so, sono dell’idea che bisogna sciare forte dappertutto, non sono una gigantista completa per questo. Andare dritta faccio fatica, ma quando gira, scio veloce».