Lindsey Vonn: "Mi ispiro a Picabo Street"

Doppietta dell’americana Lindsey Vonn sulla difficile pista Olympia delle Tofane, a Cortina d’Ampezzo con la tedesca Maria Riesch nuovamente sul podio, staccata dal jet statunitense di 42 centesimi. Sul terzo gradino del podio, a braccetto la svedese Anja Paerson, già terza ieri nel superG, e la svizzera Nadja Kamer. «Temevo questa pista – ha detto sorridente la svedese sul parterre d’arrivo – ma con questo secondo terzo posto in due giorni posso essere soddisfatta». Le è stato chiesto se teme le nuove tute da discesa che Stati Uniti e Canada stanno preparando e che useranno a Vancouver. «Non è una tuta secondo me che ti fa vincere. Certamente serve a migliorare la prestazione ma la vittoria arriva dall’interno dell’atleta e anche se il mio paese non può permettersi una spesa per acquistare questi indumenti, sono convinta che porterò a casa qualche medaglia. Almeno che, non usino la tuta di Superman…».
Lindsey Vonn si è presentata alla conferenza stampa assieme alla sua amica rivale Maria Riesch. «Sono stata una grandissima ammiratrice di Picabo Street e spero di imitarla. Ho visionato decine di volte i filmati di questa grande atleta e mi sono rifatta a lei anche se copiarla è impossibile. Sono felice di questa seconda vittoria nel giro di ventiquattro ore, ma domani sarà dura fare tripletta. Assieme a Maria abbiamo fatto una veloce ricognizione della pista: vedremo meglio domani quali saranno le condizioni della neve».
La prima italiana è Daniela Merighetti. «Ho interpretato male il tracciato, troppi errori specialmente nella parte centrale – ha detto ‘Dada’ – non riuscendo mai a trovare le traiettorie».

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...