Ligety, operazione alla schiena: stagione finita e niente Mondiali. Inner, rientro a Kitzbuehel

Avanti un altro, anche se in questo caso il problema non è legato alle ginocchia (pur doloranti). Stagione terminata in anticipi per Ted Ligety, che deve operarsi in realtà alla schiena e rinunciare dunque ai Mondiali di St. Moritz. Lo ha annunciato lo stesso campione americano su Instagram e la conferma è arrivata pure dalla sua Federazione.

Ted Ligety
Ted Ligety ©Agence Zoom

PAROLA A TED – «Da Soelden in avanti ho dovuto lottare con un forte dolore ai nervi nella gamba sinistra – scrive il campione USA – dolore che non mi permette di sciare al livello desiderato. Mi sono sottoposto a trattamenti e terapie, senza esito. Purtroppo operarsi significa chiudere in anticipo la stagione e perdere dunque la possibilità di difendere il titolo in gigante ai Mondiali. E’ dura da accettare, ma almeno spero che l’intervento possa lenire i dolori alla schiena con cui ho dovuto convivere negli ultimi anni. Tornerò più forte e più veloce. Grazie per il vostro sostegno». Ted Ligety in carriera ha conquistato 25 vittorie in Coppa del Mondo (24 in gigante, 1 in combinata), 51 podi nel circuito, cinque ori iridati, due olimpici, cinque coppe di specialità tra le porte larghe, una in combinata.

ligety1_1

IL RITORNO DI INNER – Ci sarà anche Christof Innerhofer al via delle prove in vista della discesa di Kitzbuehel di sabato 21 gennaio. Il finanziere di Gais, assente a Wengen (dove peraltro non si è gareggiato in libera, a causa delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi, cadute nella località svizzera), si è testato in superG a Speikboden e, anche se il dolore conseguente alla caduta nella combinata di Santa Caterina Valfurva non è ancora scomparso completamente, si metterà ugualmente alla prova gareggiando sulla Streif sin dal primo allenamento ufficiale di martedì. Insieme a lui saranno della partita per un programma che prevede anche il superG di venerdì 20 gennaio Dominik Paris, Peter Fill, Luca De Aliprandini, Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Paolo Pangrazzi, Davide Cazzaniga, Mattia Casse ed Henri Battilani. Domenica 22 gennaio toccherà invece allo slalom che vedrà presenti  Manfred Moelgg, Patrick Thaler, Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Tommaso Sala, Giordano Ronci, Federico Liberatore e Riccardo Tonetti.

Christof Innerhofer
Christof Innerhofer

 

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...