Allenamenti nelle migliori condizioni per la statunitense

«Gli allenamenti estivi non potevano andare meglio, tanta neve, sempre bel tempo». È una Mikaela Shiffrin ‘very positive’ quella che si prepara alla stagione olimpica. La statunitense ha fatto due blocchi di preparazione sugli sci, uno in Nuova Zelanda e uno in Cile, e molta preparazione atletica, sia prima che tra i due blocchi. Molto lavoro specifico in particolare sulla curva da gigante. «Rispetto all’anno scorso il feeling tra le gs gates è molto positivo, mi sento più sciolta e naturale nei movimenti». Che Mikaela sia pronta a stupirci anche in gigante?