Rientro anticipato per Camilla Alfieri

L’avvicinamento a Aspen per il gruppo delle discipline techine femminile è al termine. «Abbiamo sciato sulle piste di Copper, Loveland, Vail – ci ha spiegato Massimo Rinaldi – e condiviso gli allenamenti con le squadre americane, svizzere, tedesche e austriache. Piste ‘barrate’ e con neve ‘aggressiva’ tipica del Colorado: possiamo essere soddisfatti del lavoro svolto. Unica nota negativa, il rientro anticipato di Camilla Alfieri, per un problema alla schiena. Ieri l’accompagnata all’ aeroporto di Denver per rientrare anticipatamente in Italia».