L’attesa è finita, arriva il Top 50 – PDH Cup

L’attesa è finita, mesi di lavoro per una due giorni di gara: martedì 14 e mercoledì 15 dicembre saranno tutti dedicati al Top 50 – PDH Cup.
Pila si prepara alla carica dei Children, all’opening stagionale per loro. Se prima c’era il Memorial Fosson (che tranquilli, lo sapete, ci sarà ad aprile, sempre come gara a squadre, ma da quest’anno valido per l’assegnazione del titolo) adesso c’è il Top 50 – PDH Cup.
Sono arrivati in tanti, sono sfilati tutti sotto l’obiettivo per un photo-shooting con il loro nuovo piumino e il loro nuovo cappellino, ma adesso è tempo di tornare in pista: la start list la trovate qui, ci sono i migliori azzurri, ma sono arrivati da Francia e Svizzera, ci sono persino croati e spagnoli; insomma sarà un bel banco di prova.
Si parte martedì con lo slalom Ragazzi in due manche e il gigante Allievi sempre su due manche. Mercoledì programma invertito, con una sola differenza, il gigante Ragazzi sarà su manche unica. Altra novità da parte degli organizzatori dello sci club Aosta il campo gara: tutte le prove si svolgeranno sulle piste del Leissé, una garanzia.
«Le piste sono a posto, con neve artificiale – spiega Umberto Fosson – il manto è duro, bello e competitivo. La Pila Spa ci ha preparato una pista perfetta, noi l’abbiamo messa in sicurezza e siamo pronti. Il gigante sarà sul minuto di gara con una quarantina di porte, lo slalom è bello lungo, quasi 80 porte, ma visto il livello pensiamo che sia corretto metterli alla prova su un tracciato del genere».
Che fosse una prova di qualità, ve lo avevamo detto, adesso ci sarà di divertirsi.

TITLE SPONSOR

TECHNICAL SPONSOR

LEGGI ANCHE

MEMORIAL FOSSON