La Vonn fa lo sgambetto alla Maze

La statunitense vince il gigante di Maribor

L’avevamo scritto nel commento della prima manche: una Vonn così sarebbe stata un osso duro nella seconda. E infatti a Maribor è successo quello che fino a qualche giorno fa sarebbe stato impensabile. Lindsey Vonn batte Tina Maze a casa sua… in gigante. La statunitense, che ha sfruttato anche la tracciatura dell’allenatore statunitense Kinght, ha rifilato 8 centesimi alla Maze e 57 all’austriaca Anna Fenninger, conquistando il terzo gigante della sua carriera in Coppa del Mondo.

LA TOP TEN – Appena fuori dal podio la tedesca Maria Hoefl-Riesch, poi nell’ordine: la svedese Jessica Lindell-Vikarby, l’austriaca Kathrin Zettel, la francese Anemone Marmottan, la statunitense Julia Mancuso, la francese Tessa Worley, la nostra Denise Karbon, ventunesima nella prima manche e al traguardo finale decima (ì 1.67).

LE ALTRE AZZURRE – Nadia Fanchini ha concluso la gara al quattordicesimo posto, Elena Curtoni al ventiquattresimo, Irene Curtoni al ventiseiesimo.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...