La prima volta di Wolfgang Hell

Il carabiniere bolzanino vince il gigante, Ploner e Gufler 'fanno il posto'

A Crans Montana ecco il gigante maschile su “La Nationale”. Il carabiniere altoatesino Wolfgang Hell vince la sua prima gara di Coppa Europa. Secondo dopo la prima manche, riesce a superare il finlandese Jukka Leino per dodici centesimi. L’Italia fa un garone: Alexander Ploner e Michael Gufler, che ottengono il “posto fisso” in Coppa del Mondo, chiudono rispettivamente al terzo e quarto posto. La “banda Plancker” si è resa protagonista di una prova di squadra eccellente: Hagen Patscheider chiude ottavo e Matteo Marsaglia
dodicesimo, con il secondo tempo di manche nella seconda. Nei trenta ci sono anche Kurt Pittschieler, ventiduesimo, e Manuel Sandbichler, trentesimo.  Giovanni Borsotti viaggiava fra la quindicesima e ventesima posizione,
ma è deragliato nella seconda sessione. Esulta ‘Wolfi’ Hell: “Ho corso due gare
in Coppa del Mondo con l’ottava costola rotta per la caduta al Pora in
Coppa Europa. La vittoria di oggi è davvero importante, ma per me è un
punto di partenza per la prossima stagione. Certo che perdere il ‘posto fisso’ per soli otto punti un po’ dispiace!
”. Domani slalom speciale.

Altre news

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...

Le Traiettorie Liquide di Federica Brignone al Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dal livello del mare a quota 2.732 metri, attraversando mari, laghi, fiumi e ghiacciai: le Traiettorie Liquide di Federica Brignone, partite dalle acque di Lipari nel 2017, sono arrivate tra le vette del Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo espositivo...