Il carabiniere bolzanino vince il gigante, Ploner e Gufler 'fanno il posto'

A Crans Montana ecco il gigante maschile su “La Nationale”. Il carabiniere altoatesino Wolfgang Hell vince la sua prima gara di Coppa Europa. Secondo dopo la prima manche, riesce a superare il finlandese Jukka Leino per dodici centesimi. L’Italia fa un garone: Alexander Ploner e Michael Gufler, che ottengono il “posto fisso” in Coppa del Mondo, chiudono rispettivamente al terzo e quarto posto. La “banda Plancker” si è resa protagonista di una prova di squadra eccellente: Hagen Patscheider chiude ottavo e Matteo Marsaglia
dodicesimo, con il secondo tempo di manche nella seconda. Nei trenta ci sono anche Kurt Pittschieler, ventiduesimo, e Manuel Sandbichler, trentesimo.  Giovanni Borsotti viaggiava fra la quindicesima e ventesima posizione,
ma è deragliato nella seconda sessione. Esulta ‘Wolfi’ Hell: “Ho corso due gare
in Coppa del Mondo con l’ottava costola rotta per la caduta al Pora in
Coppa Europa. La vittoria di oggi è davvero importante, ma per me è un
punto di partenza per la prossima stagione. Certo che perdere il ‘posto fisso’ per soli otto punti un po’ dispiace!
”. Domani slalom speciale.