La 'prima volta' di Toni e Lisa

Lisa Magdalena Agerer e Antonio Fantino debuttano in Coppa del Mondo

Salgono insieme sull’ancora che ‘serve’ la pista d’allenamento: eccoli Lisa Magdalena Agerer e Antonio Fantino, Pianeta Giovani Ratiopharm, all’esordio in Coppa del Mondo. Fantino è il più lesto degli azzurri a raggiungere la piazzola dove è situata la partenza dell’allenamento, e aspetta il suo turno dopo che le ragazze hanno lasciato il tracciato per raggiungere il Rettenbach.

‘Toni’ Fantino non ci crede ancora: “Oggi posso dire che si è avverato un sogno. Ho saputo della convocazione venerdì scorso quando ero allo Stelvio ed è stato il mio allenatore Serra a darmi la notizia. Due sono state le reazioni, la prima una felicità immensa perché essere qui per me rappresenta il primo tassello di una carriera, e poi subito la paura di ‘calarmi giù’ da un muro così insidioso. Quest’anno il mio obiettivo è crescere in Coppa Europa ed arrivare fra i top in quel circuito. Un esordio in Coppa del Mondo questa stagione? Lo avevo anche messo in preventivo, ma non pensavo a Soelden. Ora che sono qua non voglio risparmiarmi perchè non ho niente da perdere, attaccherò: partire nella seconda manche sarebbe fantastico”.

Tutti lo cercano e lo salutano. Arriva Paolo De Chiesa, l’ultimo cuneese che ha gareggiato in Coppa del Mondo. “Divertiti, questo giorno lo ricorderai per sempre”, gli sussurra. Anche per Lisa è la ‘prima volta’. “A Hintertux abbiamo fatto una selezione che è stata vinta da Dada Merighetti davanti a Sara Pardeller. Ma Sara non è nei primi cento al mondo nelle liste di specialità e quindi ho potuto sfruttare questa importante chance. "Come mi sento? Mi sembra strano, le campionesse che vedo sempre in televisione gareggiano con me, e rispetto alle gare che sono solita fare tutto è più preciso, organizzato. Ma non mi sento particolarmente nervosa, ma ho una grande voglia di sapere come andrà a finire…».

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...