La Polonia di Livio Magoni

Al Passo dello Stelvio abbiamo incontrato Livio Magoni. Il coach bergamasco allena la squadra femminile polacca. “Il team per la preparazione da aprile all’autunno conta quattro atlete. C’è la punta di diamante che corre in Coppa del Mondo, la slalomista Katarzyna Karasinska, ed inoltre Aleksandra Klus, Anna Gasienica e Dorota Kaczmarek. Durante la stagione agonistica seguirò la Karasinska in Coppa del Mondo, le altre si cimenteranno in Coppa Europa con altri due coach. Mentre durante la fase della preparazione estiva questo staff coordina anche il lavoro del vivaio femminile che conta ventidue unità fra children e junior”. L’obiettivo per la Karasinska? Magoni è lapidario: “Le Olimpiadi. Sono la rassegna su cui la federazione e lo stesso governo puntano maggiormente”. Fino al 30 giugno resteranno sul ghiacciaio dello Stelvio. Chiude l’allenatore orobico: “Solitamente non facciamo blocchi sulla neve di meno quindici giorni. Questo è il secondo. Il prossimo nell’ultima settimana di luglio a Zermatt e da fine agosto voleremo un mese in Nuova Zelanda. Per la preparazione atletica le ragazze sono seguite a Montecarlo”.
 

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...